number 77 total views, number 2 views today

Si è conclusa domenica 1 maggio la regular season per il Ciampino che, forte del secondo posto assicurato nel girone C, si appresta ora ad affrontare i Playoff dove è stata inserita con Antares, Sales e Sempione.

Tempo di bilanci, tempo di statistiche, tempo di guardare a quanto fatto finora. Diamo un po’ i numeri sulla regular season delle ragazze di fuoco di Iurescia e Menna.

VITTORIE – Ciampino, come già detto, ha chiuso da seconda in campionato con 51 punti ed è anche la seconda per numero di vittorie conquistate (un eufemismo però non sempre scontato): sono 18 i successi per Mancone e compagne su 22 partite. Di questi 18 successi, 9 sono stati ottenuti tra le mura amiche del Tarquini, fruttando la bellezza di 26 punti (su 27 complessivi in 11 gare casalinghe), mentre le restanti 9 vittorie in trasferta hanno portato 25 punti, dimostrando un ottimo equilibrio a livello tecnico, tattico e psicologico, indipendentemente dal fattore campo.

Dei 18 successi, 10 sono arrivati per 3-0, 4 per 3-1 e altrettanti 4 al tiebreak.

SCONFITTE4 sono le sconfitte in questa stagione per la squadra di Iurescia e Menna, arrivate tutte in scontri diretti o quasi. Le 2 sconfitte con Priverno (unica avversaria imbattuta del girone) hanno un peso specifico inferiore considerata l’imbattibilità della squadra pontina, mentre quelle che hanno pesato di più sono state la sconfitta con Marino (che alla 9° giornata di andata ha interrotto un ruolino di marcia di 8 vittorie consecutive) e con Cosmos, dal sapore dolce amaro perché il punto ottenuto contro le pontine ha garantito l’accesso ai playoff.

QUOZIENTE SET E PUNTICiampino quest’anno ha conquistato 57 set in 22 partite (una media di 2,59 set a partita) perdendone 24 (media 1,09). Se a Priverno togliessimo le 4 vittorie in più che le neopromosse hanno ottenuto nei confronti delle rossoblù, il primato spetterebbe a Mancone e compagne con 57 set conquistati contro gli ipotetici 54 della squadra di Federici.

Nel computo totale Ciampino ha giocato 81 set, meglio delle contendenti Marino (79) e Priverno (72) e quarta forza in campionato per numero di parziali giocati, tra vinti e persi.

Il quoziente set è di 2,38, secondo solo a quello dell’inavvicinabile Priverno che ha 11

L’unico primato in tutto il girone per il Ciampino è il numero di punti fatti (non i punti in classifica). Nelle 22 partite giocate le ragazze di fuoco hanno esultato 1899 volte subendo 1578 punti per un quoziente di 1,20 (per l’ennesima volta il secondo in campionato). Sfiorando la cifra tonda Ciampino si dimostra il miglior attacco in campionato, riparametrato però anche al numero di set disputati, traducendo il tutto in una tendenza del Ciampino, anche nella sconfitta, a giocare di livello e a chiudere parziali elevati e tirati.

TIE BREAK – Un’altra caratteristica importante, che forse in alcuni casi ha lasciato qualche punto di troppo per strada, è stato l’elevato numero di Tie-break. Ciampino ha disputato 5 partite fino al quinto set, vincendone 4 (2 volte con Onda, 1 con Pavona e 1 con Volta) e perdendone 1 (con Cosmos). Nella classifica di gare terminate al Tie-Break, le ragazze di fuoco sono quarte al pari con Onda, ma per vittorie è prima al pari di Cosmos e Pavona.

A commentare l’andamento di questa stagione non poteva mancare il nostro Direttore Sportivo Roberto Cagnoli: “La storia di questa squadra inizia la scorsa stagione con l’inizio della collaborazione con Stefano Iurescia ed Alessio Menna. Con i nuovi tecnici si è concordato di creare un gruppo che fosse tecnicamente valido ma soprattutto coeso. Così abbiamo mantenuto alcune ragazze nate pallavolisticamente a Ciampino e ne abbiamo richiamate altre che hanno già giocato per anni con noi ed abbiamo, infine, integrato alcuni innesti che ci sembravano interessanti. Il roster poi è stato completato con alcune ragazze del giovanile di sicura prospettiva. La scorsa stagione sappiamo tutti come è andata e quest’anno abbiamo iniziato con tanta voglia di capire quanto valessimo sul campo. La squadra ed i tecnici si sono conosciuti e man mano che cresceva l’affiatamento gli allenamenti sono cresciuti di intensità e qualità. I risultati sono molto positivi e se escludiamo Priverno, una corazzata creata per vincere, noi siamo stati la squadra che, oltre ad essere arrivata seconda in classifica, è sembrata quella tecnicamente più equilibrata del girone in cui tutte le ragazze hanno potuto dare il loro contributo. Ora ci giochiamo i playoff con umiltà ma consapevoli della nostra forza.”

Manca meno di una settimana all’inizio dei playoff dove approfondiremo nei prossimi giorni le avversarie del Ciampino per prepararci al meglio ad un mese di fuoco, come le nostre ragazze ci hanno abituato ad essere. Un mese dove si può scrivere la storia più bella. La nostra.

FORZA CIAMPINO