number 70 total views, number 1 views today

Con la pausa per le vacanze di Pasqua ecco uno sguardo al nostro e agli altri gironi di Serie D, che si preparano verso il rush finale.

CIAMPINO – E siamo arrivati a Pasqua. I campionati sono fermi per le festività e la maggior parte dei recuperi post stop Covid sono stati completati, rimettendo un po’ d’ordine nelle classifiche dei gironi della Serie D 2021/2022.

Nel girone C, appunto, dove sono presenti le ragazze di fuoco del Ciampino, dopo la vittoria aritmetica di Priverno, la squadra di Iurescia, che ha conquistato in maniera altrettanto matematica i playoff, ha da chiedere solo una cosa a sé stessa e ai suoi tifosi: il secondo posto finale, che, oltre a confermare lo splendido risultato personale, permetterebbe di accedere a una poule più alla portata nella seconda fase della stagione, prevista per tutto maggio con gare ravvicinate da dentro o fuori, sempre con lo sguardo rivolto verso la finale del 12 giugno 2022.

In suddetto girone, Ciampino è seconda a 47 punti e, approfittando della vittoria di Pirro del Marino su Anzio per 3-2 di sabato scorso, mantiene un distacco importante di 5 lunghezze sulle Stars di Di Lucca, unica insidia per il secondo posto (viste le impossibilità di Anzio e Cosmos di raggiungere ormai la squadra di Iurescia).

Nel prossimo turno vedremo le rossoblù dei Castelli impegnate in casa contro il Cosmos per poi chiudere la regular season contro l’insidia Cali che ha superato proprio le pontine nel recupero della 7° giornata di giovedì. Per Marino invece gli ultimi due scontri di campionato vedono le ragazze di Di Lucca contro Pavona e Prometeo, dove non sono previste sorprese.

Onda invece, che ha ancora una speranza minima del terzo posto, solo a seguito di un passo falso di Marino, se la vedrà contro le ormai spacciate Roma e Settesoli.

Ma cosa succede invece negli altri gironi? Sarebbe utile approfondire sulle squadre che potremmo affrontare nei playoff, ma al momento la situazione è poco definita e ancora tutto è possibile. Ricordiamo che in caso di secondo posto, Ciampino sarà inserita nel girone E con la seconda del girone D e le terze dei gironi A e B. In caso di terzo posto, invece, la situazione sarà inversa dove, nel girone F, Mancone e compagne se la vedranno con le seconde dei giorni A e B e la terza del girone D.

Con i recuperi effettuati nel corso dell’ultimo mese, tutte le squadre nei primi 4 posti dei gironi di Serie D sono con tutte le 20 partite giocate e quindi fare dei calcoli sarà più semplice e realistico, anche per delineare una mappa di quel che vedremo tra tre settimane.

Cominciando dal girone A in lizza per la promozione e i playoff troviamo nell’ordine la favorita Virtus Roma, prima a 57 punti, seguita da Cerveteri a 53 e dalla terza Antares a 47. In un’ottica prettamente ipotetica, al netto di sorprese clamorose, la classifica resterà tale, in virtù anche dello spettacolare match tra Virtus e Cerveteri in programma all’ultima giornata, quando ormai i verdetti saranno decisi.

Nel girone B, invece, è tutto ancora in discussione. A parte la campionessa Egan, dominatrice del campionato e già promossa da tempo, la lotta playoff è a tre con Sempione e Tibur seconde a 40 punti e Polas a 38. Anche qui uno sguardo attento e vigile va alle prossime partite dove vedremo sabato 24 la sfida tra Polas e Tibur che potrebbe mettere un punto definitivo sulla situazione del girone B, dove non è ancora possibile pronunciarsi o azzardare oroscopi.

E arriviamo al girone D che interessa maggiormente perché da qui uscirà la seconda classificata che potremmo trovare nei playoff in caso di secondo posto del Ciampino. Albalonga, squadra dall’impressionante rendimento stagionale, con i recuperi disputati, ha scavalcato Sales portandosi a 56 punti rispetto alla squadra di Sorgonà ferma a 53. Dream Team (44 punti) e Genzano (38) si giocheranno invece il terzo posto non potendo andare oltre per motivi aritmetici. L’Albalonga di Ferrise ha un calendario nettamente più agevole e la vittoria del girone sembra scontata, mentre a Sales spetta il compito arduo di fare bottino pieno, sperando in un passo falso delle albanensi e cercando di superare l’ostacolo Dream Team all’ultima giornata che sicuramente vorrà consolidare definitivamente il suo terzo posto.

Ora che abbiamo una panoramica di base su quanto sta accadendo intorno al Ciampino, è il momento di godersi il riposo con la Pasqua avendo già aperto l’uovo in anticipo e avendo trovato la sorpresa dei Playoff. Da martedì l’obiettivo è chiaro: testa al campionato per chiudere il discorso secondo posto già sabato 24 contro il Cosmos Latina, dove servirà il migliore Ciampino e il miglior atteggiamento per iniziare a distribuire il proprio biglietto da visita nei playoff, verso i titoli di coda di questa emozionante, travagliata e spettacolare stagione.

FORZA CIAMPINO